Arredo bagno: 5 trend del 2018

Il bagno diventa la stanza non solo in cui ritrovare l’intimità e potersi rigenerare, ma anche un ambiente particolarmente funzionale e ricco di elementi personalizzabili secondo il gusto e le necessità dei proprietari.

Rivestimenti innovativi, rubinetterie che strizzano l’occhio all’ambiente e accessori pratici sono soltanto alcune delle tendenze dell’arredo bagno 2018.

Ogni toilette si trasforma facilmente in uno spazio molto accogliente, elegante e sostenibile.

 

Rivestimenti e top da non perdere

 

Coloro che sono indecisi sui rivestimenti possono farsi ispirare dalle nuove decorazioni, caratterizzate dal design mediterraneo, nonché realizzabili con carte da parati resistenti all’acqua e all’umidità.

Si tratta di soluzioni ideali per rivestire docce, porzioni di pareti e dare risalto alle nicchie.

In alternativa, è possibile puntare sulle piastrelle in ceramica smaltata a forma di mattoni, specie quando si desidera progettare un bagno dal sapore vintage.

Il top del lavabo in pietra e marmo si rivelano quelli più gettonati, specie nelle tonalità bianche o grigie.

Quanto ai pavimenti, l’ultima moda suggerisce quelli che simulano il cemento o il legno.

 

L’ultima rubinetteria

 

offerte mobili arredo bagnoI rubinetti sostenibili rappresentano una forte tendenza per quanto riguarda l’arredo bagno 2018.

Questi elementi oramai vengono proposti dalla stragrande maggioranza delle case produttrici.

Forme squadrate, linee pulite e massima lucentezza, le nuove rubinetterie permettono di abbattere in maniera significativa i consumi idrici.

I vari miscelatori, infanti, vengono equipaggiati con speciali cartucce e mousseur, i quali limitano la portata dell’acqua e anche la messa in funzione della caldaia.

 

I nuovi mobiletti modulari e salvaspazio

 

I mobiletti che ottimizzano lo spazio e modulabili a piacimento si dimostrano grandi protagonisti nell’arrendo bagno.

Sono tutti complementi votati alla massima funzionalità e che riescono a rispondere appieno alle esigenze dei consumatori, perché configurabili a piacimento e in base alla metratura disponibile.

Oltre ai mobili per doppio lavabo, fra i prodotti più richiesti spiccano le colonne sospese e le cassettiere prive di maniglie, che si aprono e chiudono con un dito, grazie al pratico meccanismo push to open.

 

La doccia diventa super minimal

 

Massima attenzione per la doccia per vivere pienamente un nuovo concetto di benessere.

Soluzioni di continuità, giochi di luci con sistema a led e box in vetro temperato extra resistente, sono tutti dettagli suggeriti dalle ultime mode.

Non solo.

La nuova doccia è adesso facilmente personalizzabile nelle misure, visto che il tradizionale box cede il passo ai piatti a filo pavimento antiscivolo, che accrescono il valore estetico e possono essere posati anche al posto delle vecchie vasche.

 

Sanitari e accessori innovativi

 

Forme geometriche, suggestive sospensioni e giochi d’incastri sono i tratti che caratterizzano i sanitari per il 2018, declinati non solo nel tradizionale bianco, ma anche nelle colorazioni pastello.

Ritornano anche i lavabi a colonna ma prodotti con materiali compositi e brevettati.

Lampadari sospesi, specchiere con luci e portaoggetti integrati, oltre ai portasciugamani da parete, aiutano a rendere il bagno sempre ordinato e comodo.