Pavimenti per esterni: funzionalità e design in casa

Per installare pavimenti per esterni, trattasi di un terrazzo, di un giardino, di un passo carraio o il bordo esterno di una piscina, bisogna documentarsi bene sui prodotti esistenti sul mercato destinati a tale uso prima di effettuare degli acquisti. 

Le pavimentazioni adatte alla copertura di aree esterne comprendono una vasta gamma di prodotti, tutte in possesso di caratteristiche in grado di soddisfare le proprie richieste, sia estetiche, che di resistenza.

Pavimenti per esterni per passo carraio

Per ogni tipo di pavimentazione esterna, bisogna scegliere il materiale adatto all’uso che ne deriva, se si tratta di un passo carraio bisogna orientarsi su un materiale antiscivolo e resistente alle intemperie, ricoprendolo con un pavimento in basalto, oppure di pietre in granito.

Il basalto viene ricavato da una roccia di origine vulcanica che si forma all’avvenuto contatto del magma di un’eruzione con l’aria, oppure con l’acqua, il suo aspetto è vetroso e cristallino.

Il granito invece è una roccia molto diffusa nella crosta terrestre e se ne possono trovare facilmente in grandi quantità.

Pavimenti per esterni: rivestimenti in Gres porcellanato

Il gres porcellanato viene prodotto tramite pressatura di impasti di argille, sabbie ed altre sostanze naturali che vengono cotte a temperature elevate, che oscillano dai 1000 ai 1330 gradi.

Il gres porcellanato è adattabile nella posa di un pavimento a riscaldamento, grazie alla loro possibilità di trasporto di calore.

Il gres porcellanato, all’interno delle abitazioni, si presta moltissimo alla pavimentazione del living oppure della cucina: adattabile alla rifinitura completa del bagno, esso è in grado di essere usato sia per la posa del pavimento che del rivestimento delle pareti.

Per rivestire il bordo piscina, è consigliabile orientarsi verso un Gres porcellanato: questo materiale in ceramica lucida contiene un’elevatissima resistenza alle abrasioni, agli urti e agli attacchi, sia atmosferici che chimici.

Pavimenti per esterni in cotto

Il cotto può essere usato nel rivestimento di ambienti esterni: adattabile nella posa di pavimentazioni di terrazzi, scale, balconi e anche bordi piscina, principalmente esso è usato in ambienti rustici e deve essere garantito “ingelivo”, per evitare che il freddo possa causare crepature e scagliamenti.

Si possono trovare sia nella produzione industriale che in quella fatta a mano.

Le piastrelle fatte a mano hanno la caratteristica di non essere tutte uguali ma differenti una dall’altra, perché richiedono particolari attenzioni a pendenze per il drenaggio delle acque, per evitare che si creino ristagni sotto il pavimento.

É consigliabile prima della posa usare un trattamento con prodotti idrorepellenti.

Pavimenti per esterni in calcestruzzo

I pavimenti per esterni in calcestruzzo, chiamati anche cemento stampato, negli ultimi dieci anni, hanno trovato ampia diffusione nella copertura di spazi esterni, grazie alle caratteristiche funzionali ed estetiche, di resistenza e di durevolezza nel tempo, peculiarità tipiche nei prodotti in cemento e anche per la loro eleganza di forme, che riproducono rocce, legno e pietre, dando la possibilità agli addetti alla messa in posa, di creare forme e disegni di particolare bellezza.

Esistono due tipi di pavimenti per esterni in calcestruzzo: lo stampato tradizionale, che viene usato normalmente per la posa, prodotto con uno spessore di 15/20 centimetri, su cui vengono impressi degli stampi riproducenti le forme desiderate e vengono usati nella messa in posa su ambienti vergini, cioè dove non esiste nessun tipo di pavimento precedente.

Il pavimento a cemento stampato a basso spessore misura un’altezza di di 10/20 millimetri, adattabile alla copertura di un pavimento preesistente e viene applicato tramite incollaggio.

Questi pavimenti vengono prodotti in svariate forme e colori, dando la possibilità di poter scegliere abbinamenti capaci di completare ogni tipo di ambientazione outdoor.

Fonte articolo http://www.ngwood-decking.com/pavimenti-legno-composito-wpc.php