Mastoplastica Additiva a Milano: come ho scelto la clinica

La mastoplastica additiva

 

Si sente parlare spesso in tv o su internet della mastoplastica additiva, ma in realtà cos’è? Sicuramente molte donne hanno sempre sognato di avere un seno prosperoso, altre hanno avuto la fortuna di averlo.

La mastoplastica additiva non è altro che un ingrandimento del seno attraverso l’inserimento di una protesi, molto spesso in silicone igienico.

Numerose sono le donne che ogni anno si sottopongono a questa operazione, tanto da essere la terza più effettuata in tutto il mondo.

In Italia il polo specialistico per questo intervento di chirurgia plastica è sito a Milano.

Numerose sono le cliniche ed i centri professionali dove è possibile recarsi per chiedere un consulto.

Si ricorda sempre di affidarsi a persone professioniste, che operano in ambienti sterili ed a norma di legge.

Da qualche anno sono aumentate anche le donne molto giovani che decidono di sottoporsi a questo intervento.

In effetti prima di effettuare una mastoplastica additiva, lo specialista deve accertarsi della salute fisica della cliente, ma anche della maturità psicologica della stessa, oltre che della dimensione del seno e l’aspettativa della cliente.

 

Come viene effettuata l’operazione chirurgica

 

L’operazione ha una durata in media dalle 3 alle 5 ore. In molte cliniche viene effettuata in day hospital, in altre si ha il ricovero per un paio di giorni.

La prima cosa che lo specialista farà, sarà, insieme all’anestesista, di formulare un’anestesia valida per la paziente. In fase di colloquio il chirurgo spiegherà alla paziente come andrà ad agire.

Rivolgeri ad una clinica di Milano specializzata in Mastoplastica Additiva

 

Esistono diversi tipi di protesi. Un consiglio è quello di andare in strutture che usano protesi di elevata qualità certificata. La protesi può essere impostata sia sotto il muscolo pettorale, sia dietro la ghiandola mammaria.

Sarà il chirurgo a stabilire quale sia la zona migliore dove inserire la protesi.

Riguardo alla modalità d’inserimento ci sono state diverse opinioni e studi, dove si evince che l’inserimento nella zona periareolare è il meno visibile di tutti.

Altre zone sono il solco sottomammario oppure la zona tras-ascellare.

Per avere un seno dall’aspetti naturale il chirurgo decide insieme alla paziente la grandezza necessaria della protesi in base a dei fattori, quali la statura, l’età, e l’aspettativa desiderata.

Una volta effettuata l’operazione la paziente dovrà restare a riposo per alcune settimane, senza sforzare la zona, ancora in fase di suturazione.

Inoltre verrà consegnato alla paziente un apposito reggiseno in grado di bloccare il seno, proteggendolo.

Dopo alcune settimane dovrà sottoporsi ad un ulteriore controllo dal chirurgo, il quale validerà lo status di salute della paziente.

 

Quanto costa una mastoplastica additiva?

 

Riguardo al prezzo ci sono diverse opinioni.

Sempre nel territorio milanese sono molte le cliniche che si occupano di questa operazione.

Alcune sono anche famose a livello mondiale, e per questo hanno prezzi molto elevati, con la consapevolezza di affidarsi a mani esperte e sicure.

Il prezzo più basso per una mastoplastica additiva a Milano si aggira attorno ai 3.500€ fino ad arrivare anche a 10.000€.

La cosa più importante da ricordare non è il prezzo, ma la qualità della protesi e la professionalità del chirurgo, dell’equipe e della struttura nella quale si decide di operarsi.

Quando si ha intenzione di sottoporsi ad un intervento di chirurgia estatica, si è già coscienti delle spese a cui si va incontro, per questo è poco rilevante soffermarsi sul prezzo troppo elevato.

Inoltre esso dipende dalla fama e dai chirurghi che la struttura possiede.

A Milano, affidarsi a strutture che effettuano mastoplastica additiva a non meno di 7.000€ significa affidarsi a chirurghi che hanno esperienze pluriennali, con un’equipe di alto livello.

Inoltre è sempre consigliato informarsi sulla struttura, in caso anche visitarla e chiedere consulti ai chirurghi che lì lavorano.

Ci si deve ricordare che, anche se di carattere estetico, quella della mastoplastica additiva rimane sempre un’operazione chirurgica, molto delicata, con percentuali di soddisfazione elevatissime.

 

 

Immagini prese dal sito www.mastoplasticadditiva.it